Benvenuta ora legale: tre consigli per affrontare la nuova stagione, riducendo l’impatto sul nostro organismo

L’arrivo della primavera porta con sé l’ora legale e la luce solare torna a farci compagnia fino al tardo pomeriggio.

Talvolta può capitare che il cambio dell’ora provochi disagi e disturbi, riguardanti spossatezza fisica e sonno, amplificati appunto dal cambio di orario.

Ecco tre consigli per cercare di affrontare al meglio la nuova stagione e il ritmo dell’ora legale:

1. Se sana vuoi campare, verdura e frutta hai da mangiare: depurare il corpo dalle tossine accumulate durante la stagione invernale, mangiando più frutta fresca e verdure ed eliminando un pò di carboidrati, può essere un toccasana per avere più energia e favorire il buon umore; meglio, perciò, optare anche per un pranzo leggero con insalate, pesce o carne, una macedonia, e per una cena a base di zuppa o vellutata di verdure.

2. Chi si alza, si salva: torna la primavera, la stagione della “rinascita” e fare attività fisica aiuta la produzione di serotonina e abbassa il livello di stress.  

Con il ritorno del bel tempo, godere del movimento fatto all’aria aperta, magari immerse in un parco o in paesaggio straordinario, è un’ottima scelta. In alternativa, utilissime alternative sono la ginnastica fatta in casa, l’attività in palestra, o una semplice passeggiata fuori all’aperto. Praticare un’attività adatta al proprio fisico, che non sia deleteria nel caso di problemi particolari, significa rinascita, ricarica di energia vitale e socializzazione.

Sport e Primavera diventano così una combinazione perfetta.​

3. Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi:

Le temperature torneranno ad essere piacevoli e il sole contribuirà a regolarizzare e sintetizzare la vitamina D, la vitamina del buonumore.

Con l’occasione del weekend di Pasqua, godetevi una terapia di puro benessere, riposatevi e divertitevi. Riposarsi non significa, infatti, solo dormire un numero sufficiente di ore di sonno, bensì rilassare mente e corpo nel tempo libero: uscire con gli amici, fare sport, attrezzare il giardino per la bella stagione, organizzare una gita fuori porta, o semplicemente visitare un museo, sono tutte opportunità che migliorano lo stato di energia e i propri bisogni, senza orologio!

E non dimenticatevi di fare un sorriso in più. Buona Pasqua! Buon Pesce d’aprile!

 

Gallery

Advertisement