Chi è davvero Frida Kahlo?

Una delle più grandi artiste messicane, Frida Kahlo, al secolo Magdalena Carmen Frida Kahlo y Calderón, inizia a dipingere principalmente autoritratti dopo essere rimasta ferita in un incidente d'autobus.  La sua storia, attraversata da sofferenze, dolori e solitudine, affascina chiunque ne entri in contatto tanto da diventare musa, mito incontrastato. Oggi l'artista è protagonista di numerosissime mostre, non ultima quella in programma da giugno a settembre a palazzo Zingone, Trabia di Palermo. Si tratta di una mostra, a cura di Ezio Pagano e Alejandra Matiz, che celebra l'universo pittorico dell'artista divenuta simbolo delle donne e della loro emancipazione e forza. Un'esposizione nella quale trovano posto oltre sessanta scatti fotografici, in parte inediti, di Leo Matiz realizzati negli anni Quaranta. Gli occhi del fotografo colombiano hanno saputo cogliere in ogni immagine l'essenza e tutti i particolari delle espressioni della pittrice che posava con disinvoltura davanti l'obiettivo.  La sezione fotografica è calata in un contesto multimediale nel quale il visitatore scoprirà tutte le sfumature della personalità dell'artista. Un'introduzione biografica permetterà di conoscere i dettagli della sua vita.  Grazie all’ordine cronologico degli autoritratti, inoltre, si potrà seguire l’evoluzione dello stile della pittrice messicana così come gli svariati periodi della sua esistenza. Una Collezione mai esposta prima che non mancherà di incuriosire e stupire i visitatori.

Advertisement