Parlare inglese rende più felici

Le persone che parlano inglese a livello avanzato si sentono in media il 12% più felici. Il 78% degli italiani intervistati dichiara che, grazie all’inglese, ha migliorato le proprie esperienze di viaggio. Sono alcuni dei risultati di un'indagine commissionata da Wall Street English; l'indagine aveva lo scopo di rilevare l'impatto che la conoscenza della lingua inglese ha sulla vita delle persone. Le interviste sono state effettuate in 8 paesi (Germania, Italia, Russia, India, Indonesia, Cina, Giappone e Cile). I risultati mostrano i benefici che derivano dal saper parlare inglese in un mondo sempre più globalizzato, mettendo in evidenza come la conoscenza della lingua sia oggi un fattore importante nella soddisfazione lavorativa, nella progressione della carriera e nella felicità generale. Visitare paesi nuovi e potersi rapportare con la gente del posto ovunque ci si trovi risulta fondamentale per la maggioranza degli intervistati: il 74% dichiara che, grazie alla lingua inglese, ha migliorato le proprie esperienze di viaggio e l'84% del panel italiano la ritiene fondamentale per poter instaurare delle relazioni con nuove persone conosciute in giro per il mondo. Il 46% degli utenti italiani intervistati ha dichiarato di aver deciso di studiare inglese proprio per poter viaggiare più serenamente.

Advertisement