MARILENA

La storia narra dell'amore fra Marilena, ricca e viziata studentessa di un prestigioso collegio, ed Alessandro, suo insegnante di letteratura che viene da una famiglia modesta; un amore ostacolato da differenza di classe sociale. Per sfuggire all'amore della sua alunna, l'insegnante si sposerà con la sua collega Mariachiara, di cui si stancherà presto per correre fra le braccia di Marilena. A quel punto la relazione sarà ostacolata da Marta, madre possessiva ed autoritaria di Alessandro (che nel frattempo ha ereditato una notevole fortuna e fondato un'importante società), e da Mariapaola, gemella cattiva di Mariachiara, che commetterà atroci delitti per conquistare Alessandro.

I due amati avranno un figlio che però Marilena deciderà di dar via a causa dell'allontanamento di Alessandro, passeranno gli anni, i due giovani si sono ritrovati e sposati, ma la vita riserba per loro ancora degli ostacoli; la malattia della loro figlia adottiva Sabrina (che Alessandro aveva adottato per colmare il vuoto del figlio abbandonato), presunti tradimenti, tentati omicidi, il difficile ritrovamento del loro vero figlio, le trame di Mariapaola (con il quale Alessandro sarà in procinto di sposarsi) e altro ancora, ma il lieto fine è garantito.

Advertisement